Green pass:consigliere M5S porta ufficio fuori dal Pirellone

Piccirillo, protesta per i lavoratori e contro mappatura persone
Piccirillo, protesta per i lavoratori e contro mappatura persone
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 26 OTT - Un 'ufficio' all'aperto composto da un gazebo, una scrivania con la bandiera del Movimento 5 Stelle e il cartonato di una porta fuori dal Grattacielo Pirelli a Milano, sede del Consiglio regionale della Lombardia. E' l'iniziativa messa in atto questa mattina dal consigliere pentastellato Luigi Piccirillo per protestare contro il Green Pass. "Ho deciso di portare il mio ufficio sotto la Regione per dimostrare la mia vicinanza a tutte le persone che che non arrivano a fine mese o che prendono uno stipendio normale e non possono permettersi di pagarsi 200 euro al mese di tampone per andare a lavorare", ha spiegato Piccirillo ai giornalisti. La richiesta di Piccirillo alla Regione, attraverso una raccolta firme e due mozioni depositate al Pirellone, è di rendere gratuiti i tamponi ai fini del rilascio della certificazione verde. "La protesta non è su una questione sanitaria - ha precisato il consigliere - ma è contro una iniziativa politica che ha colpito soprattutto i lavoratori e contro questo modo di 'mappare' le persone. Ognuno di voi ha un bel Qr code in fronte". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La navetta Crew Dragon arriva alla Stazione spaziale internazionale: undici astronauti in orbita

Francia, inondazioni nell'ovest e nel nord: Saintes colpita per la terza volta in sei mesi

Le notizie del giorno | 05 marzo - Pomeridiane