Ungheria, prezzo del carburante ai massimi storici (e non finisce qui)

Screengrab
Screengrab Diritti d'autore from Euronews video
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'ascesa è dovuta principalmente al costo del petrolio Brent, già del 50 % più caro al barile rispetto all'inizio dell'anno, oltre all'indebolimento del fiorino rispetto al dollaro

PUBBLICITÀ

Il prezzo del carburante in Ungheria ha raggiunto il massimo storico, con ulteriori aumenti previsti entro il prossimo fine settimana.

L'ascesa è dovuta principalmente al costo del petrolio Brent, già del 50 % più caro al barile rispetto all'inizio dell'anno, oltre all'indebolimento del fiorino rispetto al dollaro.

from Euronews video
Screengrabfrom Euronews video

"Purtroppo i prezzi delle materie prime si stanno stabilizzando a un livello elevato - dice l'analista VIKTOR NAGY- pensiamo lo stesso per il petrolio, se il prezzo del petrolio continua a salire a un ritmo moderato e la valuta ungherese si indebolisce rispetto al dollaro, ci sarà ancora un moderato aumento del prezzo del carburante per il prossimo periodo".

Gli addetti ai lavori intravedono poche possibilità circa una tendenza al ribasso: in Ungheria, il prezzo del petrolio greggio rappresenta circa la metà del prezzo del carburante, il resto è costituito da accise, IVA e spese individuali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria, la triste condizione dei migranti "di confine"

Prezzo del petrolio alle stelle: il Brent supera gli 80 dollari al barile

Ungheria: migliaia in piazza contro Viktor Orbán