ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Romania, incendio nell'ospedale di Costanza. Una decina le vittime

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
euronews_icons_loading
Romania, incendio nell'ospedale di Costanza. Una decina le vittime
Diritti d'autore  Costin DInca/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora un incendio in un ospedale in Romania. Questa volta le fiamme sono divampate a nel reparto di terapia intensiva della struttura medica di Costanza città sulla costa del Mar Nero.

Almeno nove i morti accertati finora. Si tratta di pazienti ricoverati per Covid. I vigili del fuoco hanno impiegato diverse ore prima di spegnere l’incendio procedendo contemporaneamente al trasferimento degli altri malati in altre unità dell'ospedale, una struttura vecchia di oltre 60 anni. Alcuni di loro sono rimasti intossicati. In tutto erano oltre 110 i pazienti ricoverati nella struttura. Sembra che le fiamme si sia sviluppate al primo piano dell'ospedale per malattie infettive.

Non è la prima volta che nel paese si verifica una tragedia del genere. Lo scorso gennaio cinque pazienti erano morti incendio in un ospedale di Bucarest, mentre le vittime erano state 15 in un rogo che in marzo aveva devastato un altro ospedale nella città di Piatra Neamt, nel nordest del Paese.

La rabbia e la commozione del presidente Iohannis

Il presidente romeno Klaus Iohannis si è detto "inorridito" da quanto accaduto: "Lo Stato romeno ha fallito nella sua missione fondamentale di proteggere i suoi cittadini", ha detto. "E' un nuovo terribile dramma che conferma la carente infrastruttura del sistema sanitario romeno, un sistema obsoleto, duramente provato e messo sotto una pressione inimmaginabile dalla quarta ondata della pandemia di Covid-19", ha affermato Iohannis.

Il Presidente ha poi espresso vicinanza alle famiglie in lutto, augurando loro la forza per poter affrontare questi momenti estremamente dolorosi.