Afghanistan: porta profughi in Francia, arrestato passeur

Fermato al traforo del Monte Bianco con due famiglie su auto
Fermato al traforo del Monte Bianco con due famiglie su auto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 25 SET - La polizia di frontiera ha arrestato al traforo del Monte Bianco, a Courmayeur un cittadino marocchino residente in Spagna. L'uomo, che ora si trova nel carcere di Brissogne, è stato fermato ieri sera mentre tentava di portare in Francia due famiglie di profughi afghani. Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina l'accusa nei suoi confronti. L'uomo era alla guida di una monovolume e con lui viaggiavano altre sei persone, cinque adulti e un minore, tutti cittadini afghani. I profughi erano arrivati in Italia, a Fiumicino, a fine agosto con le operazioni di evacuazione dell'Afghanistan. Avendo presentato domanda di protezione internazionale ed essendo privi di passaporto, come previsto dalle norme in materia di richiedenti asilo, non potevano recarsi in Francia. L'autista è stato così arrestato, mentre i due nuclei familiari sono stati affidati alla Croce Rossa italiana di Aosta per l'accoglienza. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svezia, il futuro del clima e dell'energia rinnovabile passa dalle turbine eoliche in legno

Medio Oriente, la comunità internazionale e il G7 chiedono moderazione a Israele e all'Iran

Napoli: nave veloce da Capri urta contro la banchina, almeno 29 feriti