EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

OMS: servono ancora 11 miliardi di dosi (per vaccinare il 70% della popolazione mondiale)

Un centro di vaccinazione a Mumbai (India).
Un centro di vaccinazione a Mumbai (India). Diritti d'autore Rafiq Maqbool/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore Rafiq Maqbool/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Di Cristiano TassinariEuronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nuova donazione degli Stati Uniti: altri 500 milioni di dosi di vaccino anti-Covid per i paesi in via di sviluppo, a partire dal 2022. Ma secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, servono ancora 11 miliardi di dosi. il 40% è l'obiettivo minimo per la vaccinazione globale entro la fine del 2021

PUBBLICITÀ

L'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha riconosciuto l'impegno degli Stati Uniti nel donare, dal prossimo anno, altri 500 milioni di dosi di vaccino ai paesi in via di sviluppo.

Questa nuova donazione porta l'impegno americano nella condivisione dei vaccini ad un miliardo di dosi.
Ma non basta.

Secondo l'OMS, tuttavia, sono necessari ancora circa 11 miliardi di dosi per vaccinare almeno il 70% della popolazione mondiale.

L'obiettivo minimo di copertura vaccinale globale, entro la fine, del 2021 è del 40%.

➡️ Dati in tempo reale sulla vaccinazione in tutto il mondo

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

OMS, aria sempre più inquinata. Ogni anno si rischiano 7 milioni di morti

La OMS corre ai ripari per la demenza che colpisce 55 milioni di persone

Berlino, OMS inaugura un centro di ricerca e diagnosi precoce delle epidemie