ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vaccini, il rilancio delle campagne

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Vaccini, il rilancio delle campagne
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità tedesche puntano a rilanciare la campagna vaccinale contro il covid-19. Dopo un avvio lento, la curva delle somministrazioni ha cominciato a crescere davvero solo dal mese di marzo, perdendo inoltre vigore nelle ultime settimane.

Così ciascun land mette in funzione le strategie che meglio preferisce (In Turingia ad esempio, uno dei territori col tasso più basso, si offrono salsiccie gratis a chi sceglie il vaccino).

Diversa la situazione in Gran Bretagna, dove secondo i dati ufficiali è stato vaccinato con due dosi già il 75 per cento della popolazione adulta : una situazione presentata come un passo verso il ritorno alla normalità, nonostante le incertezze tra gli esperti.

In Lituania, dove il governo prevede nuove restrizioni a partire da settembre, manifestano i gruppi contrari alle vaccinazioni obbligatorie.

Tra le misure allo studio anche l'esclusione dalle cure gratuite per coloro che, senza vaccino per scelta, dovessero finire per contagiarsi.

Una ipotesi naturalmente malvista da chi protesta.

La Francia, infine, sta inviando un primo gruppo di 300 operatori sociosanitari in Guadalupe e Martinica, territori d'oltremare dove si assiste a una impennata di casi positivi che sta mettendo a dura prova le infrastrutture ospedaliere locali.