EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Incendi:il bosco di Gravina brucia ancora, 3 fronti attivi

Sesto giorno, distrutti mille ettari, al lavoro anche Canadair
Sesto giorno, distrutti mille ettari, al lavoro anche Canadair
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 03 AGO - Sono proseguite per tutta la notte e sono tuttora in corso le operazioni di spegnimento dell'incendio scoppiato mercoledì scorso a Gravina in Puglia, che ha già bruciato circa mille ettari di superficie, tra terreni e area boschiva. "Il rogo - fa sapere il Comune - continua a interessare un'ampia porzione" del bosco Difesa Grande, "contrastato nella sua avanzata da Vigili del Fuoco, personale Arif, Polizia locale e Protezione civile, sostenuti dall'alto da Canadair e Fireboss". Da ieri sul posto si sono recati per il coordinamento degli interventi anche il capo della Protezione civile regionale, Mario Antonio Lerario e il direttore generale dell'Arif, Francesco Ferraro. "Tre, allo stato, i fronti attivi" fa sapere il Comune: "il primo, in località La Monarca, è al momento ritenuto sotto controllo e confinato in un'area già nei giorni scorsi gravemente danneggiata dal fuoco; il secondo, sul quale si concentrano gli sforzi maggiori, riguarda località Marassano (in direzione Forniello)". Da ieri sera si è aperto un terzo fronte: "a causa di un incendio sprigionatosi sul versante lucano - spiega ancora il Comune - anche un vasto tratto di località Rifezza (zona Caprarizza) è finito sotto lo schiaffo del fuoco. Il timore è che la presenza di canaloni di collegamento con Difesa Grande possa favorire il salto del rogo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia, Macron propone un'ora nelle scuole per parlare di antisemitismo

Le notizie del giorno | 20 giugno - Mattino

Premierato e Autonomia, cosa sono: elezione del premier, iter costituzionale e poteri delle Regioni