ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19, tamponi per tutti i residenti di Wuhan. Tornano i contagi

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
euronews_icons_loading
Covid-19, tamponi per tutti i residenti di Wuhan. Tornano i contagi
Diritti d'autore  STR/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Tamponi su tutti gli abitanti di Wuhan. Nella città cinese dove è partita la pandemia di Covid-19, le autorità locali hanno deciso di effettuare test a tappeto, dopo i nuovi casi registrati negli ultimi giorni. Almeno 7 i positivi. Un residente ha infettato un gruppo di turisti provenienti da Huaian, che ora sono ricoverati in ospedale.

Un numero di infezioni basso se si considera che Wuhan conta 11 milioni di abitanti e da mesi non c’erano casi. La variante Delta ora preoccupa il governo che ha sollecitato la popolazione al rispetto del protocollo sanitario, tra cui l'uso della mascherina in pubblico, il distanziamento e il lavaggio frequente delle mani. Nel distretto è stata disposta la chiusura di tutte le scuole, mentre è stato ordinato di accelerare la vaccinazione di studenti e insegnanti.

I dati sui contagi interni

La Cina continua a registrare nuovi casi di coronavirus e, proprio domenica, ne ha segnalati altri 98, aggiornando così i massimi giornalieri del 2021.

Secondo gli aggiornamenti della Commissione Sanitaria Nazionale, riguardanti proprio i contagi interni di Covid-19, 40 sono stati segnalati nello Jiangsu e nel capoluogo Nanchino, 7 nell'Hunan, altri 2 invece a Pechino e nell'Hubei, e uno ciascuno nello Shandong, nell'Henan, nell'Hainan e nello Yunnan. Tra i 43 contagi più gravi, infine, 16 sono risultati nello Yunnan.