ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Alluvioni in Germania: si cercano ancora i dispersi, arrivano i sussidi

Di Redazione italiana
euronews_icons_loading
Una casa distrutta dall'alluvione in Germania
Una casa distrutta dall'alluvione in Germania   -   Diritti d'autore  Thomas Frey/(c) Copyright 2021, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Dimensioni di testo Aa Aa

Tra i 50.000 abitanti di Erftstadt, a sud di Colonia, molti hanno perso tutto: oa possono richiedere sino a 3.500 euro di sussidi di emergenza per famiglia.

Ad oltre una settimana dall'alluvione si scava ancora in Germania alla ricerca dei dispersi, anche se diminuiscono le speranze di ritrovarli vivi. Nel distretto di Ahrweiler, uno dei più colpiti, 155 persone mancano all'appello. I soccorritori sono arrivati a un garage sotterraneo, dove sono rimaste intrappolate molte auto.

Al secondo livello ci sono 40-50 macchine. Abbiamo paura di trovare lì dentro molte persone.
Holger Quint
vice comandante dei soccorsi

In totale i soccorittori hanno ricevuto 5mila segnalazioni tra persone scomparse e altre semplicemente irraggiungibili. Finora l'alluvione ha fatto 170 vittime solo in Germania, negli Stati Renania Settentrionale-Vestfalia e Renania-Palatinato. 40mila persone hanno subito danni.

Abbiamo visto giovani che hanno aiutato gli altri all'ultimo minuto. Persone morte nelle auto. Altre rimaste intrappolate in casa. Dovremo affrontare la realtà nei prossimi giorni, il che sarà un altro shock per tutti noi.
padre Joerg Meyrer

In molti paesi il sistema di allarmi e sirene è stato abolito negli ultimi anni. E adesso ci si chiede se sia stata la cosa giusta. "Trovo inappropriato questo dibattito a pochi giorni dal disastro - dice la vicepresidente dell'Agenzia federale tedesca per i soccorsi tecnici (THW), Sabine Lackner - ma certo, avremo modo di riflettere su quello che è successo".

Risorse addizionali per questo articolo • Dpa