EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Piogge alluvionali in Catalogna, bloccate località balneari

Piogge alluvionali in Catalogna, bloccate località balneari
Diritti d'autore ESRTVE
Diritti d'autore ESRTVE
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Non si lamentano feriti gravi ma centinaia sono state le telefonate dei catalani che chiedevano soccorso e aiuto a vigili del fuoco e polizia

PUBBLICITÀ

Le piogge torrenziali hanno causato gravi inondazioni nel nord-est della Spagna. Le più colpite sono state le coste della Catalogna. Centinaia di chiamate hanno ingolfato i centralini di vigili del fuoco e polizia tuttavia non si lamentano feriti gravi.

Automobili trascinate via da fiumi di fango

Fra le zone più colpite risulta la località balneare di Alcanar, dove le automobili sono state spazzate via dalle strade e i piani bassi di case ed edifici sono stati completamente sommersi. Ad Alcanar con 167,8 litri di acqua per metro quadrato le strade sono state totalmente allagate. Le spiagge dove sfociano i canali si sono riempite di oggetti e frammenti di case e muretti.

In altre zone vicine gli acquazzoni hanno scaricato fino a 77 litri d'acqua per metro quadrato in appena mezz'ora, per questo ci sono stati importanti allagamenti anche nelle pianure e nelle strade di Montsià e Baix Ebre, a Tarragona.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tennessee: piogge torrenziali, alluvioni e vittime (almeno una decina)

Londra, ospedali in tilt dopo le alluvioni

Alluvioni in Germania: si cercano ancora i dispersi, arrivano i sussidi