ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ucciso in piazza: legale, andava curato

Di ANSA
"Non siamo nemmeno stati avvisati dell'autopsia"
"Non siamo nemmeno stati avvisati dell'autopsia"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PAVIA, 22 LUG – Youns El Bossettaoui “andava
curato, non ucciso, perché non faceva male a nessuno ed era
malato”. Lo ha spiegato l’avvocato Debora Piazza che con il
collega Marco Romagnoli difende i famigliari dell’immigrato
ucciso in piazza a Voghera dall’assessore alla Sicurezza
Massimo Adriatici. “Non siamo nemmeno stati avvisati
dell’autopsia – ha spiegato il legale – perché pensavano non
avesse parenti che invece sono tutti italiani”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.