ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L'avanzata dei talebani. Tensioni al confine tra Afghanistan e Tagikistan

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
L'avanzata dei talebani. Tensioni al confine tra Afghanistan e Tagikistan
Diritti d'autore  Кадр из видео ВГТРК via EVN
Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce la tensione al confine tra Afghanistan e Tagikistan. Da Mosca avvertono che la Russia e i suoi alleati useranno tutti i mezzi a loro disposizione per prevenire aggressioni o provocazioni.

Secondo il ministero degli esteri russo il movimento talebano avrebbe occupato rapidamente la maggior parte dei distretti di confine e attualmente controlla circa i due terzi del confine con il Tagikistan, dove il Cremlino detiene un’importante base militare.

In Afghanistan è ora in atto uno scontro tra le forze governative e i talebani. Questi ultimi hanno conquistato numerose e vaste aree nelle zone rurali, lanciando un’offensiva nelle principali città. L’escalation si svolge sullo sfondo del ritiro delle truppe americane e Nato dal Paese. La situazione diventa ogni giorno sempre più preoccupante. Mosca e Dushanbe stanno portando avanti contatti attraverso i dipartimenti della difesa, i servizi di frontiera e attraverso i canali diplomatici.

L’avanzata dei talebani

Un portavoce dei talebani ha annunciato la conquista del più importante avamposto strategico commerciale anche al confine con l'Iran. Il presidente Usa Joe Biden ha confermato il termine della missione entro il 31 agosto, assicurando però il sostegno al governo di Kabul.

Shahabuddin Delawar, funzionario dell'ufficio politico talebano in Qatar ha fatto sapere che il movimento ha preso il controllo dell'85% del territorio afghano ma amministrazioni, scuole e ospedali continuano a funzionare in quei territori.