ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Elezioni in Bulgaria: decisivo il voto all'estero

Access to the comments Commenti
Di  Damian Vodenitcharov
euronews_icons_loading
Elezioni in Bulgaria: decisivo il voto all'estero
Diritti d'autore  Valentina Petrova/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

A spoglio quasi ultimato in Bulgaria si confermano le previsioni degli exit poll. Leggero vantaggio per il partito Gerb dell'ex premier Boyko Borissov sul partito "C'è una nazione come questa" (Itn) dello showman Slavi Trifonov. Ma come ad aprile Borissov non può formare da solo una maggioranza in parlamento e quasi nessuno vuole allearsi con lui.

Oggi è stato un grande giorno per la democrazia bulgara. Questa è l'elezione più pulita di sempre. Non per il risultato del nostro partito, ma perché le nuove regole elettorali hanno ridotto al minimo lo scambio di voti e il fenomeno dei morti alle urne.
Slavi Trifonov

Ma il cammino per formare una maggioranza in parlamento non è scontato. Il voto all'estero ancora non è stato calcolato e potrebbe fare la differenza.

La grande sorpesa è stata vedere quanto poco scarto c'è tra il primo e il secondo partito, stessa cosa per il terzo e il quarto. Niente è deciso. Tutti i contendenti sperano nel voto all'estero per avere uno scarto sull'avversario.

Un'altra sopresa è stata l'affluenza al minimo storico, sotto il 40 per cento. A fine giornata i bulgari erano più interessati alla finale degli Europei piuttosto che al risultato del voto.

I dati al 95 percento di schede scrutinate

Il Gerb raccoglie il 23,91% dei voti rispetto al 23,66% andato all' Itn. Il partito socialista Bsp, principale e tradizionale avversario del Gerb, ottiene il 13,63%. Superano lo sbarramento del 4% necessario all'ingresso nel parlamento unicamerale di 240 seggi altre tre formazioni politiche: il partito 'Bulgaria democratica' (destra), indicato al 12,55% dei voti, il partito della minoranza turca Dps con il 10,59% e il partito 'In piedi! Fuori i criminali!' dell'ex difensore civico Maya Manolova (indipendente), attestato al 5,04%.

Risorse addizionali per questo articolo • AnsaMed