EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Scontro tra barche a Olbia, indagato comandante motoscafo

Per la Procura di Tempio l'ipotesi di reato è omicidio colposo
Per la Procura di Tempio l'ipotesi di reato è omicidio colposo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PORTISCO, 31 MAG - Luigi Zambaiti, il lombardo che guidava il motoscafo che sabato mattina si è scontrato con la barca a vela su cui viaggiava Alberto Filosi, il 69enne milanese deceduto in seguito all'impatto, è formalmente iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio colposo. L'ha deciso la Procura di Tempio, la cui inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Maria Paola Asara, alla luce delle ultime risultanze delle indagini condotte dagli uomini della capitaneria di porto di Olbia. Sebbene per ora gli inquirenti scelgano di mantenere il massimo riserbo, non è da escludere alcuna ipotesi sull'incidente. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calamità e cospirazione: tutti i leader europei morti in incidenti aerei

L'Europa che voglio: migrazione e soccorso in mare, cosa farei da europarlamentare

Le notizie del giorno | 21 maggio - Pomeridiane