EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Omofobia: tensione a Milano tra studenti e forze polizia

Manifestanti contro iniziativa anti ddl Zan in Duomo con Salvini
Manifestanti contro iniziativa anti ddl Zan in Duomo con Salvini
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 15 MAG - Momenti di tensione, spintoni e qualche manganellata oggi pomeriggio a Milano fra la Polizia e un gruppo di manifestanti intervenuti in piazza del Duomo per protestare contro un'iniziativa anti-ddl Zan. Il presidio comizio era stato organizzato da Associazione ProVita e Famiglia con il titolo 'Restiamo liberi' e fra la gente, a sorpresa, aveva partecipato anche il leader della Lega Matteo Salvini. I contro-manifestanti, appartenenti ad associazioni studentesche come Rete degli Studenti e Tsunami, si sono presentati attorno alle 16 al grido 'Vergogna vergogna, ddl Zan subito'. La Polizia è intervenuta per tenere i due gruppi separati anche con qualche manganellata nei confronti degli studenti che si sono poi spostati verso Piazza Fontana, dove poi si sono fermati per un sit in pacifico. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja