EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Diciottenne muore investito per schivare un gavettone

Coinvolti furgone e mezzo pesante, coda di otto chilometri
Coinvolti furgone e mezzo pesante, coda di otto chilometri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MODENA, 15 MAG - Finisce in strada per evitare un gavettone, lì dove un furgone in transito lo investe. Sarebbe questa la dinamica che ha portato alla morte del 18enne Riccardo Bellopede, residente a Correggio, nel Reggiano, in un incidente stradale avvenuto ieri poco prima delle 16 a Magreta, frazione del comune di Formigine in provincia di Modena, dove era in corso un ricevimento di nozze. Il giovane era testimone dello sposo e per questo motivo ieri pomeriggio si trovava in una villa di Magreta dove si svolgevano i festeggiamenti dell'evento. Stando a quanto è stato ricostruito dagli operatori della polizia locale e riferito anche dai testimoni, Bellopede pochi istanti prima della tragedia stava scherzando con amici e parenti (a quanto pare erano presenti anche i suoi genitori) e per evitare un gavettone si sarebbe allungato a piedi oltre il passo carraio, finendo sulla strada pubblica che si trova vicino all'area dei festeggiamenti. Proprio in quell'istante sopraggiungeva un furgone, condotto da un 43enne di Bologna. Un impatto che non ha lasciato scampo al giovane liceale, morto praticamente sul colpo. Inutile l'intervento dei sanitari del 118, sul posto era stato fatto atterrare anche l'elisoccorso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Francia, lo scenario di un governo di minoranza del Rassemblement National

Le notizie del giorno | 24 giugno - Serale

Aborto, le donne brasiliane scendono in strada contro proposta di legge "criminalizzante"