ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Dopo il coprifuoco, lancio di bottiglie in zona Movida a Milano

Tensione con forze dell'ordine durante i controlli alle Colonne
Tensione con forze dell'ordine durante i controlli alle Colonne
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 09 MAG – Tensione e lancio di bottiglie
durante il servizio anti assembramenti della polizia a Milano
sabato sera. Alle Colonne di San Lorenzo, uno dei luoghi simbolo
della movida, dopo il coprifuoco c’erano circa 2mila persone,
motivo per cui è stato necessario l’intervento della polizia. La stessa scena si era verificata anche venerdì ma tutti i
presenti erano scappati all’arrivo degli agenti. Sabato, invece,
un gruppo di circa 100 persone ha reagito lanciando bottiglie.
L’azione, iniziata alle 22.45, è durata pochi minuti e si è
risolta con la fuga dei violenti. Attorno alle 23 poi la polizia
è intervenuta in corso di Porta Ticinese, a poca distanza dalle
Colonne, per una lite tra uomini. Gli agenti sono riusciti a
bloccare 3 persone, mentre due persone con contusioni sono state
portate in ospedale al Fatebenefratelli e al Sam Paolo. In corso
Garibaldi, altra meta della notte milanese, è stato necessario
allontanare le tante persone (secondo le forze dell’ordine circa
1.500) che continuavano a bere dopo il coprifuoco. In questo
caso non ci sono stati problemi di ordine pubblico. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.