EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Gdf smaschera 76 falsi poveri con esenzione ticket sanitario

Operazione Gdf Reggio Calabria, sequestrati beni per oltre 5 mln
Operazione Gdf Reggio Calabria, sequestrati beni per oltre 5 mln
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 07 MAG - La Compagnia della Guardia di Finanza di Trieste ha scoperto 76 finti poveri italiani e stranieri che indebitamente hanno beneficiato dell'esenzione dalla spesa sanitaria. Nell'ambito dell'operazione "Paga Pantalone", i finanzieri hanno passato al setaccio migliaia di posizioni di persone residenti a Trieste di una delle ultime annualità scoprendo certificazioni di situazioni reddituali non veritiere che hanno consentito loro l'esenzione dal ticket per prestazioni farmaceutiche e medico specialistiche. I 76 casi di irregolarità hanno usufruito di circa 820 operazioni in esenzione per un ammontare, in danno alle casse della Sanità regionale, di oltre 39 mila euro. A tutti i 76 è stata irrogata una sanzione amministrativa compresa tra circa cinquemila e 26mila euro. Si tratta di una seconda fase dell'operazione che complessivamente fino ad oggi ha accertato 149 posizioni irregolari, per un totale di circa 1.570 indebite esenzioni su prestazioni mediche e farmaceutiche ed un mancato introito di circa 74 mila euro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mar Rosso, gli Stati Uniti: "Nave greca attaccata dagli Houthi"

Trump, processo verso la fine: sentenza attesa entro la settimana

Gaza, carri armati nel centro di Rafah: Israele, Usa ed Europa divisi dopo attacchi a campi profughi