ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Open arms: presidio attivisti Sinistra davanti aula bunker

Striscioni, porti aperti
Striscioni, porti aperti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PALERMO, 17 APR – Un gruppetto di attivisti e
militanti dell’area di sinistra si è riunito in sit-in davanti
all’ingresso dell’aula bunker del carcere Ucciardone, dove è in
corso l’udienza preliminare del procedimento a carico di Matteo
Salvini per il caso Open Arms. L’area all’esterno del bunker è
presidiata dalle forze dell’ordine, i manifestanti si trovano
dietro le transenne, a un centinaio di metri. ‘No decreto
sicurezza, no guerra, no Frontex’, ‘Porti aperti’ sono alcuni
degli striscioni in mostra. Il presidio è organizzato dal
‘Comitato no Muos’, assemblea anarchica palermitana, Rete
antirazzista catanese , Cobas scuola, associazione antimafia
Rita Atria, Forum antirazzista di Palermo e Partito comunista
lavoratori di Palermo. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.