ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Migranti: in Italia quasi 6Mln stranieri

Ismu, irregolari stimati a 517mila, -8%
Ismu, irregolari stimati a 517mila, -8%
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 23 FEB – In Italia al primo gennaio 2020 gli
stranieri presenti erano quasi 6 milioni, 5.923.000, su una
popolazione di 59.641.488 residenti (poco meno di uno straniero
ogni 10 abitanti). Il dato è del XXVI Rapporto sulle migrazioni
2020, elaborato da Fondazione Ismu e presentato online. Tra i presenti, i residenti sono circa 5 milioni (l’85%), i
regolari non iscritti in anagrafe sono 366 mila, mentre gli
irregolari sono poco più di mezzo milione (517mila). Rispetto
alla stessa data del 2019, la variazione degli stranieri
presenti è stata del -0,7%. Tra i residenti stranieri i maschi
rappresentano il 48,2% del totale e le femmine il 51,8% (tra la
popolazione italiana le donne sono il 51,2% del totale), i
minorenni il 20,2% (sono il 14,8% di quelli di cittadinanza
italiana) e gli ultrasessantacinquenni sono il 4,9% (contro il
24,9% tra gli italiani). Nel 2020 è stato registrato un calo
degli irregolari: se al primo gennaio 2019 le persone prive di
un valido titolo di soggiorno stimate da Ismu erano 562 mila, al
primo gennaio 2020 queste sono scese a 517 mila (-8%). “Un cambiamento che si è verificato prima del provvedimento
di regolarizzazione del 2020 e seppur in presenza di una nuova
normativa sull’asilo che ha accresciuto la platea degli
esclusi”, si legge nel Rapporto. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.