ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pakistan: proteste anti-Francia, Ambasciata consiglia di lasciare il Paese

Di Euronews
euronews_icons_loading
Pakistan: proteste anti-Francia, Ambasciata consiglia di lasciare il Paese
Diritti d'autore  Fareed Khan/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Ambasciata transalpina in Pakistan consiglia a tutti i suoi cittadini di lasciare temporaneamente il Paese, travolto da violente proteste anti-francesi messe in atto da sostenitori di un partito politico islamista per l'arresto di un leader radicale.

Quest'ultimo, Saad Rizvi, è statofermato per aver minacciato il Governo di proteste di massa, se non avesse espulso l'inviato francese Marc Barety per una pubblicazione sul profeta Maometto ritenuta oltraggiosa.

La portavoce del ministero degli Esteri francese, Agnes Von Der Muhll, fa sapere che circa 500 sono i cittadini francesi che vivono in Pakistan e che potranno partire con voli commerciali.

K.M. Chaudary/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoK.M. Chaudary/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

Non ci sono reazioni, per ora, sul fronte governativo pakistano.

I seguaci del leader radicale hanno interrotto il traffico, organizzando sit-in sulle autostrade e bloccando strade nelle principali città.

Ne è scaturita una ruvida repressione da parte della Polizia, con scontri che hanno portato alla morte di cinque persone, due delle quali esponenti delle forze dell'ordine, e 350 feriti.