ULTIM'ORA
This content is not available in your region

In Francia tutti in piazza per il clima

Access to the comments Commenti
Di Marta Brambilla
euronews_icons_loading
In Francia tutti in piazza per il clima
Diritti d'autore  Michel Euler/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

A partire da lunedì, l'Assemblea Nazionale esamina il progetto di legge sul clima, al centro delle critiche dei cittadini francesi che lo ritengono totalmente privo di reali ambizioni. Ecco perchè domenica, alla vigilia dell'approdo del provvedimento all'esame del Parlamento, decine di migliaia di persone sono scese in piazza per chiedere la riscrittura del testo. Diverse le città francesi interessate dalle proteste contro quella che è stata definita "pseudo legge". Fortissima la partecipazione a Parigi e Lione.

I cittadini sono ormai convinti che la questione è urgente che il cambiamento si metta in moto subito. Ormai i manifestanti hanno l'impressione che gli organi democratici abbiano perso il loro potere e che manifestare rimanga l'unico modo per esprimersi.

Le proteste sono state indette da ONG e sindacati che sostengono che il nuovo disegno di legge non aiuterà la Francia a raggiungere gli obiettivi di emissioni di carbonio minime stabiliti dall'Unione europea, ossia il 55% in meno entro il 2030. Nuove proteste sono previste per il 6 maggio in caso il provvedimento venga approvato.