EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

"Nutri il dottore", un fantastico progetto dall'Ungheria

Images
Images Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di Alberto De FilippisEuronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una Ong a Budapest aiuta i ragazzini a casa e i dottori

PUBBLICITÀ

Più degli applausi sui balconi e di vuoti discorsi in Ungheria si sono inventati qualcosa per aiutare le famiglie con bambini e i dottori. Cosa c'entrano le due categorie? Lo spiega Zsófia Bajor, fondatrce del ristorante Mezna

"Anche le famiglie i cui figli non vanno a scuola adesso possono ordinare da noi, ma non solo per loro stessi, possono anche ordinare pasti per i medici: ne aggiungiamo uno ad ogni dose e viene consegnato dall'organizzazione "Feed the doc" agli ospedali.

E non si tratta di un piccolo progetto. L'organizzazione Feed the doctor ha consegnato oltre 70.000 pasti per ospedali e ambulatori, un progetto che si orai strutturato perché a Budapest hanno compreso prima che altrove che proteggere i bambini e una categoria fondamentale nella lotta al coronavirus come i dottori non sia altro che parte di un unico progetto, quello di lasciarsi alle spalle la pandemia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria: primo dibattito politico in circa 20 anni, accuse alla Tv pubblica di "falsità"

Salis esce dal carcere: ai domiciliari in Ungheria in attesa di processo ed elezioni europee

Ungheria: la nuova opposizione guidata da Péter Magyar sfida Orbán