ULTIM'ORA
This content is not available in your region

"Nutri il dottore", un fantastico progetto dall'Ungheria

euronews_icons_loading
Images
Images   -   Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Più degli applausi sui balconi e di vuoti discorsi in Ungheria si sono inventati qualcosa per aiutare le famiglie con bambini e i dottori. Cosa c'entrano le due categorie? Lo spiega Zsófia Bajor, fondatrce del ristorante Mezna

"Anche le famiglie i cui figli non vanno a scuola adesso possono ordinare da noi, ma non solo per loro stessi, possono anche ordinare pasti per i medici: ne aggiungiamo uno ad ogni dose e viene consegnato dall'organizzazione "Feed the doc" agli ospedali.

E non si tratta di un piccolo progetto. L'organizzazione Feed the doctor ha consegnato oltre 70.000 pasti per ospedali e ambulatori, un progetto che si orai strutturato perché a Budapest hanno compreso prima che altrove che proteggere i bambini e una categoria fondamentale nella lotta al coronavirus come i dottori non sia altro che parte di un unico progetto, quello di lasciarsi alle spalle la pandemia.