ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nigeria: alunni di una scuola elementare rapiti da uomini armati

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Nigeria abduction
Nigeria abduction   -   Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

La Nigeria continua ad essere teatro di rapimenti di studenti e professori. Nello stato di Kaduna, a nord-ovest del Paese sono in corso indagini a tutto campo dopo che uomini armati hanno rapito diversi alunni di una scuola elementare e i loro insegnanti.

L’attacco è avvenuto nel villaggio di Rema mentre i bambini arrivavano in classe. Questo episodio arriva a pochi giorni dal sequestro di oltre 200 studenti di un collegio avvenuto giovedì scorso sempre nello Stato di Kaduna. 180 di loro sono stati tratti in salvo dall’esercito mentre 30 ragazzi sono ancora in ostaggio.

Dallo scorso dicembre, sono quasi 800 gli studenti sequestrati da bande criminali in tutta la Nigeria, ma questa è la prima volta che vengono presi di mira alunni di una scuola elementare. Lo scorso fine settimana i funzionari locali avevano dichiarato di aver sventato l'ennesimo tentativo di raid contro una scuola superiore. Riscatti, denaro ma anche visibilità. Un ruolo non secondario quest’ultimo nell’escalation di rapimenti, molti dei quali attribuiti a Boko Haram e ad altri gruppi estremisti.