ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ospedale S.Raffaele di Roma: la "Tenda degli Abbracci", un regalo per i bambini ricoverati

euronews_icons_loading
Che abbraccio forte forte, tra mamma e figlio!
Che abbraccio forte forte, tra mamma e figlio!   -   Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un abbraccio tanto atteso, la terapia migliore del mondo.

Per questo periodo di Natale, l'Ospedale riabilitativo San Raffaele di Roma ha trovato una soluzione "creativa" per consentire ai suoi piccoli pazienti di riabbracciare genitori e familiari: grazie alla "Tenda degli Abbracci", la mamma ha potuto stringere forte forte a sè il piccolo Thomas.

"Un'emozione indescrivibile"

"Poter riabbracciare mio figlio dopo due mesi che non ho potuto farlo è un'emozione indescrivibile.
Grazie a tutto lo staff del San Raffaele, sono stati fantastici!
I dottori, gli infermieri...tutta l'equipe!"
Claudia Pocci
mamma di Thomas
AP Photo
Claudia Pocci durante l'intervista.AP Photo

Contatto vero e massima sicurezza

L'esempio è stato seguito da molti altri genitori dei piccoli pazienti dell'ospedale, tutti - in base alle condizioni di salute - particolarmente a rischio di contagio da Coronavirus.

Pur con le dovute precauzioni, la "Tenda degli Abbracci", fatta di plastica, permette un contatto vero e garantisce la massima sicurezza.

AP Photo
Si fa di tutto per un abbraccio!AP Photo

"L'idea? Merito delle letterine di Natale"

L'idea della "Tenda degli Abbracci" è venuta alla dottoressa Amalia Allocca, Direttore Sanitario del San Raffaele di Roma.

"Ho letto le letterine dei bambini e il loro più grande desiderio", racconta la dottoressa Allocca", era proprio quello di riabbracciare qualcuno della famiglia: o un fratello o una sorella, o la mamma o il papà, ma anche la nonna, e tutte le persone care che non sono potute venire in ospedale ad abbracciarli in questo periodo. Credo sia stata una buona idea, la Tenda degli Abbracci".

AP Photo
La dottoressa Amalia Allocca.AP Photo

In attesa di tornare a casa, per i bambini, questi abbracci di famiglia sono stati bellissimi regali di Natale.

Babbo Natale ? arriva in anticipo al Reparto di Riabilitazione Pediatrica e delle Disabilità dello Sviluppo dell’IRCCS...

Pubblicato da San Raffaele su Lunedì 21 dicembre 2020
AP Photo
La letterina di Natale. .AP Photo