ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Francia, multa a Google e Amazon per l'utilizzo dei cookies

Di Euronews
euronews_icons_loading
Francia, multa a Google e Amazon per l'utilizzo dei cookies
Diritti d'autore  Michel Euler/Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Google e Amazon ancora una volta nel mirino delle autorità francesi.
Nello specifico, tocca al comitato di controllo CNIL, garante della privacy, imporre una multa da 100 milioni a Google e da 35 milioni ad Amazon per aver violato le norme nazionali sull'utilizzo dei cookies.

Il metodo fissa la cronologia di navigazione delle persone e la trasmette alle aziende in modo che possano pubblicare annunci pubblicitari.

L'Authority ha sanzionato i colossi tech per aver diffuso online i cookies - che sono dunque tracciatori pubblicitari - senza ottenere il consenso e senza fornire informazioni sufficienti agli utenti.
In aggiunta alle multe, le due società sono state sollecitate a modificare i banner informativi, entro 3 mesi. In assenza di risposta, Google e Amazon dovranno pagare una penale di 100mila euro al giorno oltre tale scadenza.

Google ha una quota di mercato degli acquisti online che supera il 90% in Francia; Amazon detiene più del 20% del mercato.

Lo scorso anno la Francia ha anche imposto una digital tax del 3% che riguarda le corporazioni tech, quali Google, Amazon, Facebook e Apple, inasprendo i rapporti tra Parigi e Washington.