EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Le proteste dell'opposizione cilena contro il presidente Sebastián Piñera

Le proteste dell'opposizione cilena contro il presidente Sebastián Piñera
Diritti d'autore Esteban Felix/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore Esteban Felix/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le proteste dell'opposizione cilena contro il presidente Sebastián Piñera. Scontri a Santiago del Cile. La piazza ne chiede le dimissioni, per la cattiva gestione della pandemia e per i provvedimenti economici "anti-popolari"

PUBBLICITÀ

Le proteste antigovernative riprendono con la consueta regolarità in Cile contro l'amministrazione conservatrice del presidente Sebastián Piñera, dopo la lunga pausa dovuta al covid. 

I manifestanti chiedono ne chiedono le  dimissioni con la liberazione dei militanti incarcerati nelle dimostrazioni di quasi un anno fa. 

 Lo scorso 25 ottobre i cileni hanno votato a favore di una nuova costituzione abbandonando quella introdotta dalla giunta di Pinochet al termine della sua dittatura nel 1988. 

Secondo alcuni sondaggi solo il 13 per cento dei cileni sarebbe a favore di Piñera.

L'attuale Capo dello Stato è criticato anche per quella che suoi oppositori considerano una cattiva gestione della pandemia. 

Ma le proteste erano già cominciate nel 2019 a causa delle misure economiche impopolari, considerate dall'opposizione provvedimenti economicamente restrittivi per la classe media e i ceti meno abbienti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Cile: sconfitta del governo. Costituente a indipendenti

Cile, un anno dopo: ancora in piazza contro corruzione e carovita

Cile: proteste contro il governo Piñera, scontri tra polizia e manifestanti