ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il suono magico del colibrì. La Piccola Stella dell'Ecaudor incanta con le sue potenti note

euronews_icons_loading
hummingbird notes
hummingbird notes   -   Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

All'inizio si pensava che fosse il sussurro del vento che soffiava forte sugli altopiani dell'Ecuador. Un suono forte e magico. Invece, come per incanto, ecco la straordinaria scoperta. Il responsabile, o meglio il protagonista di queste note uniche, era Estrellita Ecuatoriana,un piccolo colibrì, noto come Piccola Stella ecuadoriana.

Secondo recenti studi scientifici i maschi di questa specie hanno un timbro corrispondente al registro di contralto. "Nei volatili non ci saremmo mai aspettati più di 8-10 megahertz. Qui si superano i 13 megahertz. E’ qualcosa che ci ha sorpreso, viste le dimensioni di questo colibrì molto piccolo. 10 massimo 12 centimetri", racconta Efraín Cepeda Duran, Direttore delle Riserve della Fondazione Jocotoco.

Le magiche note di un piccolo colibrì

Delicato ma anche molto forte. E’ l’unico tra tutti i colibrì a poter vivere anche i oltre 5000 metri, sfidando il freddo estremo del Paramo, un ecosistema montano, che questo questo uccellino, è in pericolo. Ci sono diverse minacce. dallo sfruttamento del suolo per l'agricoltura alla a cementificazione. Tutti fattori che mettono a rischio il paramo. Un altro elemento, che ha avuto un grande impatto, soprattutto qui a Quito, è la questione degli incendi boschivi.

Nella riserva naturale di Chakana, il colibrì, appollaiato su un ramo di chuquiragua, il fiore delle Ande, con le altissime note cerca di impressionare i suoi rivali in amore e conquistare le femmine. ueste terre dell’Ecuador ospitano 130 varietà di colibrì. Un vero spettacolo della natura in un ambiente eccezionale.