ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Hong Kong, elezioni a rischio e ospedali al collasso

euronews_icons_loading
Hong Kong, elezioni a rischio e ospedali al collasso
Diritti d'autore  Vincent Yu/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Hong Kong ha (di nuovo) paura.

Nuove severe misure di controllo sono state introdotte dal governo dell'ex colonia britannica, dopo un impennata di nuovi casi di Coronavirus.

Da adesso sarà vietato mangiare nei ristoranti, consentito solo il take away: e. soprattutto, soltanto due membri di famiglie diverse potranno incontrarsi di persona.

La governatrice Carrie Lam ha deciso altresi la chiusura di piscine e impianti sportivi e ha reso obbligatorio l'uso della mascherina in pubblico, anche all'aperto.

Vincent Yu/AP
Per ora, il mercato finanziario di Hong Kong continua la sua attività.Vincent Yu/AP

Tempi duri per i ristoranti

Commenta una ristoratrice del centro di Hong Kong:
"Queste misure ci penalizzano parecchio, perché le nostre vendite da asporto non sono tante. E ora, vietando pranzi e cene, per noi sarà molto difficile sopravvivere".

AP Photo
"Per noi sarà molto difficile sopravvivere", dice questa ristoratrice di Hong Kong.AP Photo

Aveva retto bene, ma ora...

Hong Kong aveva retto bene alla prima ondata di Covid-19, ma ora i dati dei contagi sono in aumento: 106 nelle ultime 24 ore.
Totale: 2.884, con 23 morti.

Virus o crisi da sondaggi?

Le nuove restrizioni mettono in dubbio persino le elezioni del parlamento di Hong Kong - il Consiglio legislativo -, previste per settembre e che potrebbero invece essere rinviate al 2021.

Con il problema della legge dell'estradizione che lo sta mettendo in difficoltà con molti paesi al mondo (Usa, Regno Unito, Canada, Australia, Nuova Zelanda), il governo di Hong Kong è in difficoltà.

Secondo alcuni osservatori, il rinvio delle elezioni potrebbe essere causato solo in parte dalla seconda ondata del virus, quanto - piuttosto - dai dati decisamente modesti dei sondaggi elettorali della coalizione pro-Pechino.

Ospedali al collasso

Il sistema ospedaliero di Hong Kong è al collasso ed è possibile le elezioni siano rinviate.

È l’allarme lanciato dalla Governatrice Carrie Lam, la quale invita la popolazione a restare a casa per non alimentare un focolaio che rischia di allargarsi a macchia d'olio.