EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Mariano positivo al Covid-19: test per tutti i giocatori e staff del Real Madrid

Mariano positivo al Covid-19: test per tutti i giocatori e staff del Real Madrid
Diritti d'autore Bernat Armangue/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Bernat Armangue/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mariano Díaz positivo al Covid-19. Il giocatore del Real Madrid sta bene e ha già raggiunto l'autoisolamento volontario, a casa. Non potrà partecipare alla sfida di Champions League con il Manchester City. Nuova tornata di test per tutto lo staff dei campioni di Spagna.

PUBBLICITÀ

Un calciatore di alto livello positivo al Covid-19.

Si tratta di Mariano Díaz, 26 anni, attaccante dominicano - nato in Spagna - del Real Madrid.

L'atleta è ora già in autoisolamento volontario. Non si è allenato con i compagni ed essendo in quarantena salterà la sfida di Champons League contro il Manchester City, il 7 agosto.

Dopo la positività di Mariano, Zidane, giocatori e preparatori del Real Madrid saranno sottoposti il prima possibile, forse già questo mercoledi, ad una nuova tornata di test da parte dello staff medico della società, guidato dal dottor Niko Mihic.

Fino all'esito dei test, tutti i componenti del Real Madrid non lasceranno il loro centro sportivo.

Nel tweet del Real Madrid si legge: ''...il nostro calciatore Mariano è stato testato positivo. Il giocatore sta bene e ha seguito il protocollo sanitario, isolandosi in casa".

Grafica Euronews
Il tweet del Real Madrid.Grafica Euronews

Nel 2020, Mariano ha giocato 7 partite con i "blancos", segnando una sola rete, ma importante, nella vittoria per 2-0 sul Barcellona.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Real Madrid, addio a Francisco "Paco" Gento

Jürgen Klopp "Manager of The Year". Ferguson: "Ti perdono per avermi chiamato alle 3 di notte"

Calcio: il Pallone d'Oro non verrà assegnato (per la prima volta in 64 anni)