ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Omicidio Caruana Galizia: testimone chiave all'ospedale con ferite da coltello

euronews_icons_loading
Omicidio Caruana Galizia: testimone chiave all'ospedale con ferite da coltello
Diritti d'autore  Rene Rossignaud/Rene Rossignaud/AP
Dimensioni di testo Aa Aa

È in condizioni critiche Melvin Theuma, testimone chiave nel processo per l'omicidio della giornalista maltese, Daphne Caruana Galizia.
L'uomo - trovato in un lago di sangue nel bagno della sua abitazione - è stato ricoverato con ferite da coltello alla gola e al torace, alla vigilia di una testimonianza cruciale in tribunale.
Fonti ufficiali parlano di un supposto 'tentativo di suicidio'.

Nel tweet: "La polizia: Theuma ha detto che le ferite sarebbero state autoinflitte, il testimone principale in condizioni stabili".

Theuma è considerato dagli inquirenti l’intermediario nel caso dell’omicidio di Caruana Galizia. Avrebbe messo in contatto gli esecutori materiali, i fratelli Debono e Muscat, con il mandante, il faccendiere Yorgen Fenech, accompagnando le accuse con le registrazioni audio dei suoi incontri con lui.

Melvin Theuma - già noto alla giustizia maltese per riciclaggio di denaro - doveva essere sentito dalla Corte sui dettagli di una registrazione "scomparsa" dall’hard disk del tribunale. Otto mesi fa al testimone è stato garantito un indulto, a patto che riveli tutto quello che sa sull'omicidio della giornalista.