ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vince il Napoli, perde la prudenza. Tutti in strada per la Coppa Italia

euronews_icons_loading
Tifosi partenopei festeggiano a Napoli la vittoria della Coppa Italia
Tifosi partenopei festeggiano a Napoli la vittoria della Coppa Italia   -   Diritti d'autore  Alessandro Pone/LaPresse Alessandro Pone
Dimensioni di testo Aa Aa

Troppo insieme e molto appassionatamente. Gli uni sugli altri e con buona pace delle distanze di sicurezza. La vittoria della Coppa Italia da parte del Napoli fa esplodere la gioia in città e manda in soffitta ogni precauzione contro il Coronavirus. Migliaia le persone accalcate nei luoghi storici delle celebrazioni calcistiche partenopee. Talmente tanti, alla Stazione Centrale, da suggerire alla squadra - di ritorno dall'Olimpico di Roma - un dirottamento su Afragola.

Alessandro Pone/LaPresse Alessandro Pone
Momenti di festa a Napoli. Migliaia le persone in strada, in barba a ogni cautelaAlessandro Pone/LaPresse Alessandro Pone

Il 4-2 ai rigori sugli eterni avversari della Juventus riporta la Coppa Italia a Napoli dopo 6 anni. Atto primo della ripresa del calcio che conta, da molti celebrato come primo passo di un "ritorno alla normalità" che però non convince tutti. "Sciagurati", il commento rilasciato alla trasmissione Agorà dal direttore aggiunto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, Ranieri Guerra: "Fa male vedere queste immagini. Non bisogna dimenticare quanto ha contato la partita dell'Atalanta all'inizio dell'epidemia in Lombardia nella diffusione dei contagi".