ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Aiuti dal cielo: contro il Covid il corridoio aereo della solidarietà

euronews_icons_loading
Carico e scarico di materiali e kit sanitari
Carico e scarico di materiali e kit sanitari   -   Diritti d'autore  Iberia
Dimensioni di testo Aa Aa

32 voli e oltre 100 milioni di kit trasportati: i numeri del corridoio aereo

Da Shanghai è in arrivo uno degli ultimi voli del corridoio aereo con la Cina, organizzati da Iberia ed altre due compagnie, per garantire le forniture di materiali necessari al contrasto del Covid-19. Solo per la Spagna un totale di 32 voli, che hanno trasportato oltre cento milioni di kit. Organizzata in appena una settimana, l'operazione si avvale della logistica del Gruppo Oesia e del supporto del Fenin, la federazione spagnola delle imprese di tecnologia sanitaria.

Iberia
Voli passeggeri trasformati in cargo: al posto dei passeggeri, pacchi "su misura" di kit e materiali sanitariIberia

Tecnologia, logistica e collaborazione istituzionale: la cordata all'origine dell'iniziativa

"L'apertura di questo corridoio aereo - dice a euronews il Presidente del gruppo Oesia, Luis Furnells - è stata resa possibile non solo grazie alla collaborazione con il Fenin, ma anche al sostegno dell'agenzia delle entrate e dei Ministeri di salute, esteri e industria. Per darvi un'idea del lavoro fatto, il materiale che abbiamo portato in Spagna è in grado di riempire oltre due piscine olimpioniche. E non va dimenticato che all'inizio anche la Cina era in grande difficoltà".

Pacchi al posto dei passeggeri e lavoro non-stop

La stiva e i 300 posti della classe economica sono completamente occupati da materiali e kit protettivi. Le dimensioni dei pacchi permettono poi di collocarli perfettamente nello spazio tra i sedili". Per portare a termine la missione, quattro capitani e altrettanto copiloti hanno trascorso 30 ore consecutive a bordo: il tempo necessario non solo al viaggio di andata e ritorno, ma anche alle complesse operazioni di carico e scarico. "Volo da 32 anni con Iberia e non mi era mai capitato di pilotare un aereo senza alcun passeggero a bordo e carico solo di scatoloni - ci dice il capitano Iberia, Luis Blanco -. E' stata un'esperienza inedita, ma ci ha fatto molto piacere. Siamo stati chiamati apposta, il prossimo mese ci aspetta la disoccupazione. Se ci saranno ulteriori voli del genere, Iberia chiamerà altri piloti".

Iberia
Operazioni di carico prima di un volo. Oltre cento milioni i kit arrivati solo in Spagna grazie al corridoio aereoIberia

Aiuti anche per il Centro- e Sud America: sfida logistica e avventura umana

Circa il 70% dei materiali trasportati è destinato alle autorità centrali e locali. Oltre al materiali protettivi, ci sono migliaia di pezzi per la fabbricazione di respiratori e concentratori di ossigeno e anche motori per i letti da ospedale. Tutto omologato. Forniture, ci dice la Segretaria generale del Fenin, Margarita Alfonsel, che non hanno presentato alcun problema. Questo ponte aereo ha permesso di rifornire anche diversi paesi sud- e centroamericani. Un'estenuante sfida logistica ma anche, secondo i protagonisti, un'avventura umana indimenticabile.

Iberia
Parte dei team coinvolti nell'operazione. "Enorme sfida logistica - dicono - ma anche straordinaria avventura umana"Iberia