ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Messner, ora riaprire confini

Messner, ora riaprire confini
"Altrimenti si crea turismo egoista del 'vacanze a casa nostra'"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLZANO, 08 MAG – “La scelta dell’Alto Adige di
anticipare la Fase 2 è stata giusta e coraggiosa. Ora però vanno
anche riaperti i confini, altrimenti si impone il modello di
turismo egoista del ‘vacanze a casa nostra’”. Lo afferma
Reinhold Messner che mette in chiaro che – nonostante il via
libera in Alto Adige – per il momento non riaprirà i suoi musei
della montagna a causa della mancanza di turisti dal resto
dell’Italia e dal mondo di lingua tedesca. “I costi sarebbero
troppo elevati senza una clientela internazionale”, spiega il Re
degli Ottimila. “E’ arrivato il momento di reintrodurre Schengen. L’emergenza
coronavirus – prosegue – ha allontanato l’Europa. Ora serve un
segnale di unità, altrimenti si creerà un turismo egoista, con i
tedeschi che fanno vacanze in Germania, gli austriaci in Austria
e gli italiani in Italia”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.