Gelmini, su no a messa si rifletta

Gelmini, su no a messa si rifletta
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 APR - "Sì alla 'corsetta', sì alle librerie, sì al cibo da asporto, tutte cose giuste e legittime, per carità, ma in questo contesto il no alla messa stride terribilmente come una misura fuori luogo. Ognuno legge la realtà e la indirizza attraverso provvedimenti che sono, inevitabilmente, condizionati delle proprie sensibilità. Il governo evidentemente non ritiene la cura dell'anima prioritaria - e poco conta la parziale apertura di Palazzo Chigi dopo le durissime critiche da parte della Conferenza episcopale italiana - in un momento nel quale tutte le comunità necessitano di compiere un discernimento collettivo attorno a quanto è accaduto negli ultimi due mesi". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati che aggiunge: "Non dobbiamo preoccuparci solo degli aspetti economici della crisi, importantissimi e fondamentali per dare una prospettiva di speranza al Paese, ma anche dei risvolti psicologici e sociali".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ilaria Salis candidata alle elezioni europee con Alleanza Verdi e Sinistra

Polonia, arrestata sospetta spia russa: raccoglieva informazioni per attacco a Zelensky

Crisi in Medio Oriente, tra gli italiani preoccupazione e insoddisfazione per il ruolo dell'Ue