Migrante ucciso in ghetto nel Foggiano

Migrante ucciso in ghetto nel Foggiano
A colpirlo un connazionale che ora è interrogato da Carabinieri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SAN SEVERO (FOGGIA), 22 APR - Un 20enne originario della Guinea è stato ucciso con tre coltellate la scorsa notte nella baraccopoli che si trova nelle campagne di San Severo. Secondo una prima ricostruzione, a colpirlo con tre fendenti, dopo una lite per futili motivi, sarebbe stato un connazionale che attualmente si trova nella caserma dei carabinieri per l'interrogatorio. Almeno una delle tre coltellate avrebbe colpito la vittima alla gola, facendola morire dissanguata. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni migranti che hanno assistito alla scena.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia: arrestati due sospettati per l'attacco a Leonid Volkov, capo dello staff di Navalny

Guerra in Ucraina: precipita un bombardiere russo, per Mosca è guasto tecnico ma Kiev rivendica

Harry, 'tu vuò fà l'americano': residenza statunitense per il duca di Sussex