ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bernini,App cavallo di Troia di Pechino?

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 21 APR – “La vicenda dell’App Immuni presenta
risvolti inquietanti che vanno immediatamente chiariti: abbiamo
già detto che il tracciamento della vita degli italiani può
essere deciso solo per legge dal Parlamento. Ma il fatto che
nella società che l’ha messa a disposizione gratuitamente siano
presenti capitali cinesi apre nuovi, gravi scenari sui quali il
Copasir fa benissimo a indagare. Mettere il patrimonio dei dati
sensibili dei cittadini a disposizione di un regime autoritario
sarebbe l’ennesimo sciagurato servizio che questo governo rende
a Pechino. Una scelta improponibile e inaccettabile”. Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente del senatori di
Forza Italia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.