ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Priore Agostiniani, difficile per sisma

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TOLENTINO (MACERATA), 11 APR – “Stiamo vivendo il
dolore e le prove della pandemia. Nelle terre già molto provate
dal terremoto ora si aggiunge questo terribile virus e se per
tutti è difficile, per molti, come ha detto Papa Francesco, è
difficilissimo”. A dirlo all’ANSA è padre Giustino Casciano,
priore Provinciale degli Agostiniani d’Italia, oltre che della
Basilica di San Nicola di Tolentino. “La riapertura dopo il
coronavirus – aggiunge padre Casciano – sarà sicuramente
graduale e i tempi della ricostruzione post sisma si dilatano,
ma ce la metteremo tutta. Con l’aiuto di Dio e l’intercessione
della Madonna, degli angeli e dei santi – dice ancora – riusciremo a far rinascere la nostra bellissima patria”. Ricorda
inoltre come la Basilica di Tolentino sia rimasta “aperta” ai
fedeli attraverso le tv locali e i social media che hanno
trasmesso e continueranno a farlo preghiere e celebrazioni
“restando così in collegamento con i fedeli, le famiglie e gli
anziani”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.