ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bernie Sanders lascia, Joe Biden ha la strada spianata

euronews_icons_loading
Bernie Sanders lascia, Joe Biden ha la strada spianata
Diritti d'autore  Charles Krupa/ The Associated Press
Dimensioni di testo Aa Aa

Bernie Sanders getta la spugna. Il democratico abbandona la corsa per la scelta del candidato alla Casa Bianca nelle elezioni presidenziali Usa 2020. Sanders ha avuto risultati deludenti nelle primarie. Il suo abbandono spiana la strada a Joe Biden come sfidante di Donald Trump.

Molti giovani americani avrebbero voluto vederlo in corsa per la casa bianca, li ha fatti sognare per anni con le sue idee di eguaglianza, di ridimensionamento della finanza e del potere delle banche, di sanità per tutti. Bernie Sanders è il più socialista dei democratici americani "State con me in questa battaglia, andiamo avanti insieme, la lotta continua" - ha detto Sanders lasciando.

Ha anche annunciato che appoggerà Joe Biden, per cui a questo punto la convention democratica, e l'incoronazione a sfidante di Trump, sarà solo una formalità.

Sanders, incarnazione perfetta dell'idealista perdente contro la forza dell'establishment, abbandona la corsa dopo primarie che vedevano in vantaggio Biden, mentre anche i suoi (come Alexandra Ocasio Cortez) gli chiedevano il passo indietro, desiderosi di scegliere il prima possibile un candidato, mentre il coronavirus ritarda e complica tutto.

L'ex presidente Barack Obama avrebbe di recente parlato con Bernie Sanders. L'indiscrezione è riportata dai media americani.

I risultati delle primarie

Bernie Sanders era partito bene con buoni risultati nelle primarie iniziali poi però il super Thuesday aveva portato in vantaggio Joe Biden (vincitore in Virginia, North Carolina, Alabama, Tennessee, Massachussets, Minnesota, Arkansas, Oklahoma); per Sanders è stata insufficiente la conquista del West: Utah, Colorado e Vermont, la California, Stato che fornisce molti delegati.

L'ultima conta dava a Sanders 897 delegati e a Biden 1208

Da settimane ci si chiedeva perché nonostante il chiaro esito a favore di Biden, Sanders non si ritirasse. Il timore che volesse tenere duro fino all'ultimo come nel 2016 per spostare a sinistra la piattaforma del partito, è stato forte; nel 2016 Sanders fu sospettato di aver lavorato per far perdere la candidata di allora, Hillary Clinton.

PER APPROFONDIRE

Primarie: Warren si ritira, Biden in vantaggio

Primarie democratiche, fuori anche Buttigieg