Squadra italo-russa sanifica rsa Bergamo

Squadra italo-russa sanifica rsa Bergamo
Operazione già svolta in 33 su 64
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 07 APR - E' cominciata a Bergamo la sanificazione delle rsa. Ad occuparsene è una squadra italo-russa guidata dal tenente colonnello Dario De Masi, componente dell'Unità specialistica dell'Esercito italiano, 7° reggimento CBRN (chimica, biologica, radiologica, nucleare). Al momento l'operazione - spiega una nota dell'Ats (l'ex Asl) - è stata fatta in 33 delle 64 residenze accreditate con l'uso di agenti bonificanti negli spazi indicati dai direttori delle singole rsa. A Bergamo sono presenti circa 50 militari, che includono personale specialistico del 7° reggimento, un nucleo di interpreti e personale della logistica. A dare man forte i colleghi russi (105 tra unità specialistiche, personale sanitario e nucleo interpreti), anche loro esperti in materia di difesa CBRN.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Putin visita uno stabilimento aeronautico, per Biden è un "pazzo figlio di ..."

Vaticano, due ex suore raccontano i presunti abusi subiti da Marko Rupnik

Le notizie del giorno | 22 febbraio - Mattino