Bologna, bimbi 'adottano' anziani soli

Bologna, bimbi 'adottano' anziani soli
Telefonate per farsi compagnia, progetti di Acli e Diocesi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 07 APR - Mettere in contatto, con una telefonata, un bambino e un anziano per farsi compagnia e sentirsi meno soli nei giorni dell'emergenza sanitaria. Acli Bologna e l'Ufficio scolastico Diocesano lanciano l'iniziativa 'Adotta un nonno' a cui tutti i più piccoli possono partecipare basta che le famiglie contattino gli uffici cittadini dell'associazione. Dopo avere attivato il numero di sostegno per dare supporto psicologico agli anziani, "ci siamo resi conto - spiega Filippo Diaco, Presidente provinciale delle Acli - che molti ci contattavano solo per avere compagnia". Da qui la decisione di mettere in contatto i più piccoli con i tanti nonni della città.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente, la comunità internazionale e il G7 chiedono moderazione a Israele e all'Iran

Napoli: nave veloce da Capri urta contro la banchina, almeno 29 feriti

Le notizie del giorno | 19 aprile - Pomeridiane