ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L. Orlando,attenti a rabbia e sciacalli

L. Orlando,attenti a rabbia e sciacalli
Sindaco Palermo,rischio infiltrazione mafia subito fondi governo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PALERMO, 29 MAR – “C‘è una emergenza sociale, ci
sono sacche di sofferenza con il rischio che il disagio diventi
rabbia e la rabbia si trasformi in violenza. E in questo clima è
evidente che si possono annidare gli sciacalli sulle chat e su
Facebook, una piccola minoranza che però rischia di creare un
clima destabilizzante”. Lo ha detto il sindaco di Palermo
Leoluca Orlando commentando alcuni episodi di violenza nel
capoluogo come l’assalto a un supermercato. Orlando ha messo in
guardia dal rischio che dietro questi fenomeni possa infiltrarsi
la mafia: “Mi sembra di tornare ai tempi in cui gli operai
licenziati dalle imprese mafiose scendevano in piazza a Palermo
inneggiando alla mafia che dava lavoro”. Commentando le misure
annunciate ieri dal premier Conte Orlando ha osservato: “La
cifra di 400 milioni è un segnale positivo ma che basta però
solo per qualche settimana. L’appello che faccio è che questi
fondi vengano distribuiti subito ai Comuni per non lasciare i
sindaci soli ad affrontare questa emergenza sociale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.