ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pm: per i 5 morti in carcere no lesioni

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 14 MAR – Si sono concluse le autopsie sui
cinque detenuti morti nel carcere di Modena, dove l’8 marzo e
nei giorni successivi ci sono stati gravi disordini: i primi
esiti escludono una morte violenta e sembrano confermare
l’ipotesi di overdose di farmaci. Altri quattro detenuti erano
morti dopo il trasferimento in altri istituti. “L’esito definitivo degli accertamenti sarà disponibile nelle
prossime settimane – spiega in una nota il procuratore aggiunto
Giuseppe Di Giorgio – ma il primo esame da parte del consulente
incaricato ha riscontrato l’assenza, nel meccanismo causale dei
cinque decessi, di fattori riconducibili a lesioni da azioni
traumatiche. Sono stati effettuati i prelievi di liquidi
biologici e di tessuti per i necessari approfondimenti
chimico-tossicologici mirati a verificare l’ipotesi più
plausibile, che si conferma essere quella di natura
tossicologica”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.