ULTIM'ORA
This content is not available in your region

USA, Coronavirus: Trump negativo al test ma aumentano i contagi

euronews_icons_loading
USA, Coronavirus: Trump negativo al test ma aumentano i contagi
Diritti d'autore  Alex Brandon/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente americano Donald Trump è risultato negativo al test del coronavirus a cui si è sottoposto dopo le pressioni della stampa e dopo la partecipazione a un meeting con una delegazione brasiliana dove c'era un membro infettato.

Anche alla Casa bianca i controlli sono rafforzati tanto più che il presidente Trump, durante una conferenza stampa sul coronavirus di due giorni fa, ha continuato a stringere mani e nessuna distanza di sicurezza è stata mantenuta.

Crescono vertiginosamente i numeri del contagio da coronavirus negli Stati Uniti. Ormai i casi sono oltre 2800 e i morti quasi sessanta. La grande mela è tra le città più colpite dall'epidemia con due morti in 24 ore, l'ultimo un 65enne. Risultati positivi anche due parlamentari dell'assemblea nella capitale dello Stato di New York, Albany, la cui sede è stata chiusa per disinfestazione.

USA: due giorni fa, le prime misure di contrasto all'epidemia

Emergenza nazionale, 50 miliardi di dollari per la Sanità e la ricerca e test gratuiti per tutti: questi i provvedimenti annunciati dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump per la lotta conto il coronavirus.

"Abbiamo concordato anche un pacchetto legislativo che prevede un test gratuito per tutti gli americani, nessuno dovrà pagare; pagheremo anche il congedo alle persone colpite, aiuteremo tutti", ha concluso Trump.

Ci prepariamo al peggior scenario

"Ci prepariamo al peggior scenario dell'epidemia del nuovo coronavirus". Ha dichiarato il presidente americano.

Trump estende bando viaggi a Gran Bretagna e Irlanda

Il "travel ban" degli Stati Uniti adottato nei confronti dei Paesi europei sarà esteso anche a Irlanda e Gran Bretagna dopo l'aumento di casi di coronavirus. Il provvedimento - anticipato dalla stampa statunitense - "sarà annunciato a breve", ha confermato Trump in conferenza stampa. La stretta dei voli che riguarda Regno Unito e Irlanda - ha spiegato poi il vicepresidente Mike Pence - scatterà dalla mezzanotte di lunedì.

Trump: "Ho fatto il test per il coronavirus"

Il presidente Usa ha dichiarato di essersi "sottoposto ieri sera al tampone per il nuovo coronavirus" nonostante l'assenza di sintomi.

"Mi hanno preso la temperatura entrando nella stanza ed è perfettamente normale - ha detto il presidente, parlando all'inizio della conferenza stampa - Ho anche fatto il test ieri sera". Nei giorni scorsi, Trump era stato più volte sollecitato a sottoporsi al test, dopo contatti con persone poi risultata positive.

"Ho il diritto di rimuovere capo Fed se voglio"

Nuovo duro attacco di Trump contro i vertici della Fed, rei secondo lui di non fare ancora abbastanza per sostenere l'economia americana, soprattutto di fonte alla crisi del coronavirus. "Come presidente ho il diritto di rimuovere il capo della Fed se voglio", ha detto riferendosi al presidente della banca centrale statunitense Jerome Powell.

La stretta dei voli che riguarda Regno Unito e Irlanda - ha spiegato poi il vicepresidente Mike Pence - scatterà dalla mezzanotte di lunedì.

Il tweet: Gli Stati Uniti amano l'Italia