ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Canna da pesca per consegna medicine

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CORDENONS (PORDENONE), 12 MAR – Un uomo di Cordenons
(Pordenone) per non rischiare contatti ravvicinati, che
potrebbero favorire il contagio del coronavirus, usa la canna da
pesca per farsi consegnare il materiale che gli viene portato a
domicilio. Questa mattina – come ha documentato la televisione locale
TelePordenone – ha atteso l’arrivo dell’incaricata della locale
farmacia: a quel punto ha fatto agganciare all’amo la borsetta
di plastica e l’ha recuperata, restando sempre a una decina di
metri dal proprio interlocutore. Da quanto si è appreso, l’anziano ha fatto sapere che si
augura che tutti mantengano, come lui, le misure di sicurezza:
“Se tutti facessero come me, non si correrebbero rischi e il
virus sarebbe spacciato”, è stato il commento che ha rilasciato
ai giornalisti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.