Festa laurea in parco milanese, denunce

Festa laurea in parco milanese, denunce
Succede a Pessano con Bornago, in 10 finiscono in caserma
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 10 MAR - Festeggiano in una area verde la laurea della figlia assieme agli amici, denunciati dai carabinieri per aver fatto un assembramento non necessario e autorizzato. Succede a Pessano con Bornago, paese da 10milaanime alle porte di Milano. Dieci persone sono ora nei guai per non aver rispettato il dpcm del governo sul Coronavirus. Questa mattina verso l'ora di pranzo il ritrovo in viale Fulvio Testi, in un piccolo parchetto in una zona residenziale. La festeggiata è vestita di rosso, con la corona d'alloro intesta. La famiglia ha i coriandoli da lanciare e lo spumante da aprire. Una celebrazione in piena regola, tutti ammassati, senza quindi rispettare le nuove disposizioni. Qualche cittadino responsabile, però, allerta i carabinieri della Compagnia di Cassano d'Adda che arrivano proprio allo sparo dei coriandoli,rovinando la festa. Inutile il tentativo di dare spiegazioni, i dieci vengono portati in caserma. Una giornata speciale con un finale triste.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni