Referendum:promotori,governo apra tavolo

Referendum:promotori,governo apra tavolo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - "Il persistere dell'incertezza sull'evoluzione del coronavirus e le numerose limitazioni alla circolazione delle persone disposte da Regioni e Comuni rischiano di comprimere il diritto dei cittadini italiani a essere debitamente informati in vista del referendum costituzionale del 29 marzo. In quanto rappresentanti del Comitato promotore della consultazione referendaria e potere dello Stato, abbiamo perciò scritto al presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte e al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, chiedendo loro di convocare al più presto un tavolo per valutare assieme la situazione. Sarebbe paradossale che un referendum, convocato per difendere i capisaldi della democrazia rappresentativa, si svolgesse pregiudicando il diritto all'elettorato attivo di parte della popolazione italiana". Lo scrivono in una nota i senatori Andrea Cangini, Nazario Pagano e Tommaso Nannicini.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: manifestazioni pro Ucraina a due anni dall'invasione russa

I green di Casablanca: un paradiso del golf dal tocco culturale

In Russia screditare l'esercito non si può, due anni e mezzo di carcere all'attivista Oleg Orlov