EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Coronavirus: il panico a Genova e Milano scatena la paura della fame

Coronavirus: il panico a Genova e Milano scatena la paura della fame
Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Paolo Alberto ValentiMarta Brambilla Pisoni
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Svuotati i supermercati mentre le città sono deserte. Tutti con le mascherine, ma non sono quelle del carnevale

PUBBLICITÀ

Centri commerciali deserti, mercati rionali senza clienti, code alle farmacie dove si fa la caccia all'ultima mascherina, supermercati con scaffali vuoti. Il coronavirus spaventa i genovesi e i milanesi che, dopo l'ordinanza emanata dalle Regioni, corrono ai ripari: già nei giorni scorsi si registrava un'affluenza insolita nella grande distribuzione, dove molti prodotti alimentari e non solo di prima necessità sono andati esauriti nel giro di poche ore. Ma non basta: una volta ritornati pieni i supermercati sono stati ancora assaltati. Si preferiscono comunque  tonno, pelati in scatola, generi alimentari a lunga conservazione che possono rimanere nelle dispense anche settimane. L'italiano medio del nord, nord ovest è convinto che sta arrivando la catastrofe e questo a dispetto delle rassicurazioni date dalle autorità.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico

L'Etna torna a eruttare: allerta arancione, problemi ai voli a causa della cenere

Stromboli, lava e nubi di cenere del vulcano sul mare. Vulcanologo Ingv "fuori dall'ordinario"