Salvini, prima progetto poi candidato

Salvini, prima progetto poi candidato
Leader Lega, partito e centrodestra attrattivi,motivo orgoglio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PESARO, 20 FEB - "A me i marchigiani chiedono il cambiamento, mandare a casa Ceriscioli e il Pd con una squadra e un progetto serio. Il nome del candidato arriverà, prima devono arrivare il progetto e un squadra". Lo ha detto a Pesaro il leader della Lega Matteo Salvini a proposito delle prossime elezioni regionali nelle Marche. "Le priorità sono evidenti - ha spiegato - sanità, infrastrutture, sostegno al commercio alle imprese. E' un territorio stupendo, trascurato dalla politica e dalla sinistra in questi anni". Ai giornalisti che chiedevano se gli piacesse il nome di Francesco Acquaroli, il deputato di Fratelli d'Italia candidato in 'pectore' del centrodestra, Salvini ha risposto: "Non do commenti sulle persone". "Un candidato senza tessera di partito? C'è tanta gente che si sta avvicinando - ha risposto Salvini - questo per me è motivo d'orgoglio. La Lega e il centrodestra sono attrattivi, devono guardare oltre le bandiere di partito e dunque stiamo ascoltando e incontrando tanta bella gente".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria, opposizione ancora in piazza a Budapest contro Orbán

San Paolo, bagno di folla per Jair Bolsonaro: l'ex presidente respinge le accuse di golpe

Difesa: al via l'esercitazione Nato Dynamic Manta, sette sommergibili nel Mediterraneo