EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Sindaci bloccano impianto Gioia Tauro

Sindaci bloccano impianto Gioia Tauro
Impedito conferimento altri comuni, 'situazione drammatica'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA), 20 NOV - Una delegazione dei sindaci della piana di Gioia Tauro sta bloccando l'impianto di termovalorizzazione per evitare che vengano conferiti rifiuti da comuni di altre zone. La situazione, secondo i sindaci, sta per diventare drammatica vista l'impossibilità di conferire gli scarti che giacciono nelle città e che sarebbero ormai migliaia di tonnellate. Il termovalorizzatore di Gioia Tauro, hanno spiegato i sindaci, non può accogliere il conferimento perché non si sa dove depositare gli scarti della lavorazione visto che domani la discarica di Cassano Ionio (Cosenza) chiuderà e che fra non molto chiuderà anche la discarica Sovreco di Crotone. Quest'ultimo impianto, tra l'altro, hanno riferito i sindaci, non accetta il conferimento degli scarti del termovalorizzatore perché chiederebbe garanzie economiche dalla Regione. "Il sistema - ha detto il sindaco di Gioia Tauro Aldo Alessio - è al collasso, frutto di un'assenza di programmazione decennale sul trattamento dei rifiuti in Calabria".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue

La Borsa di Mosca abbandona il dollaro e l'euro: la Russia risponde alle sanzioni Usa

In Qatar fioriscono le iniziative a chilometro zero